Motivo semplice per cui Google non può sopportare il tuo sito - Risposta di Semalt Expert

Se ritieni che il riempimento di parole chiave sia essenziale nel SEO, stai commettendo un grave errore! Riempimento delle parole chiave è il termine che spiega che usi molte parole senza prestare attenzione alla qualità. In altre parole, possiamo dire che implica l'uso di molte frasi e parole insignificanti in un articolo e lo scopo dei webmaster è quello di attirare sempre più traffico, migliorando il ranking dei motori di ricerca dei loro siti. Sfortunatamente, il riempimento delle parole chiave porta Google a imporre sanzioni sul tuo sito web.

Tuttavia, Igor Gamanenko, il Semalt Customer Success Manager, afferma che è possibile evitare questa penalità attenendosi alla densità di parole chiave perfetta. Non dovresti usare molte parole e frasi poiché saranno contrassegnate come spam dai motori di ricerca. Inoltre, non dovresti dimenticare che Google non prende alla leggera il riempimento di parole chiave. In effetti, ha implementato un paio di strategie per assicurarsi che tutti gli articoli siano scritti con il flusso e la lingua corretti e che non ci siano ripieni di parole chiave. Qui ti diremo come evitare il riempimento di parole chiave e mantenere la qualità dei tuoi contenuti a un livello decente.

Che cos'è il riempimento di parole chiave?

Prima di discutere di qualsiasi altra cosa, lascia che ti dica che il riempimento delle parole chiave è l'uso inappropriato di parole chiave e frasi nei tuoi contenuti. Assicurati che i tuoi articoli siano ben scritti e aderiscano al conteggio minimo delle parole ai fini SEO. Dovresti anche comprendere i concetti di base del riempimento delle parole chiave. Quando uno specialista SEO lavora, cerca di inserire parole chiave per migliorare il posizionamento del tuo sito web. In effetti, tali tecniche losche potrebbero portare i tuoi contenuti in cima, ma i risultati non sono mai di lunga durata.

Una volta che il tuo sito arriva alle prime pagine di Google, il motore di ricerca valuterà la sua qualità e può abbatterlo se lo hai riempito di parole chiave. Ecco perché non dovresti mai assumere un esperto SEO che è bravo a scrivere articoli insensati e presta più attenzione al riempimento delle parole chiave rispetto alla qualità.

Secondo Wikipedia, Google considera il riempimento di parole chiave come una pratica disonesta. Pertanto, è essenziale per scrittori freelance e curatori di contenuti garantire la qualità degli articoli scritti. Dovrebbero limitare al minimo le parole chiave e cercare di fornire agli utenti informazioni sempre più utili.

Percentuale di riempimento parole chiave:

Se sei confuso sulla percentuale di riempimento delle parole chiave, lascia che ti dica che alcune parole chiave utilizzate in un articolo devono corrispondere alle norme e ai regolamenti di Google. Molto spesso, i SEO raccomandano che la densità delle parole chiave non sia superiore al due percento e che le migliori parole chiave possano essere evidenziate nei tuoi articoli. Puoi calcolare la densità delle parole chiave con molti strumenti. Ti consigliamo di non utilizzare una parola chiave più di due volte in un articolo di 300 parole. Puoi aumentare il conteggio delle parole e includere la stessa parola chiave da quattro a cinque volte, ma questo è il limite massimo.

Moz può aiutare:

Moz.com è un famoso sito di consulenza SEO, che ti offre le soluzioni a tutti i tuoi problemi relativi a SEO. Puoi creare un account su questo sito e porre le domande. Puoi anche usufruire dei suoi abbonamenti e scaricare i plug-in che potrebbero essere più adatti al tuo sito.